Uncategorized
Leave a Comment

Up-tempo

milan-travel-work-music-city

ENGLISH | ITALIAN

Veloce / Manca Poco / Anche oggi sono in ritardo / Ci mancava l’ennesima scolaresca nel tram / La gente dovrebbe evitare di urlare al telefono di mattina / Ho bisogno di un caffè lungo / Se il tram andasse più veloce riuscirei a fare un salto al bar prima di andare in ufficio / Non capisco a cosa servano tutti questi semafori / Ok, alla prossima fermata finalmente scendo / Anche oggi il caffè sa di bruciato / L’ascensore è troppo lento / Usando le scale farò prima /

Sono a malapena le 9 del mattino e nella mente di un tipico lavoratore a Milano è  stato formulato uno di questi pensieri se non tutti contemporaneamente. Se l’essenza di questa città fosse si potesse tradurre in musica sarebbe un up-tempo: veloce, scandita e precisa. Il ticchettio di stivali e stringate sul porfido scivoloso è costante e implacabile. Per una persona che rallenta ce ne sono altre due pronte a sorpassarla. Ti immerge nei suoi tempi corti e fin troppo regolari in cui ogni azione deve essere preventivamente pianificata. La città diventa semplicemente teatro di innumerevoli flussi di azioni e percorsi in cui gli attori non hanno modo di apprezzare la bellezza della propria scenografia.

A malapena saprei descriverti com’è Milano in un qualunque martedì mattina, ma conosco ad occhi chiusi cosa accade dalle 18:00 in poi quando nelle strade si ripropone il viavai di gente che si si affretta per arrivare al supermarket prima dell’orario di chiusura o semplicemente per tornare a casa dalle proprie famiglie.

La città resta in disparte a far da scenario ad innumerevoli avventure urbane fino all’arrivo del weekend in cui, dimenandoti tra un appuntamento dall’estetista alle 15:20 e un tè con gli amici alle 16:45,  ti potrà capitare casualmente di fermarti un attimo e riuscire ad apprezzare l’essenza di questa città.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s